giovedì 17 gennaio 2008

prove su strada: wifi a SpazioPer, wifi a Novara, bicincittà novara

Scrivo questo articolo seduto a un tavolino di SpazioPer con il mio portatile connesso via WiFi. La connessione è semplicissima, nessuna confiugurazione (DHCP), si sceglie la rete e si clicca connetti, la velocità è deciamente buona. Un'ottima cosa, speriamo che sia estesa ad altri punti.

Poco fa ho provato anche la connessione wifi attivata dal Comune di Novara, è richiesta una registrazione sul sito del comune, bisogna firmare il regolamento e mandarlo via fax (o anche email con firma digitale), me l'hanno attivato in un giorno. Ho provato la connessione dalla piazza davanti alla stazione ferroviaria. Anche li ottima connessione. Attualmente gli hot spot sono 4 a Novara.

Già che ero li ho controllato che la mia tesserà bicincittà fatta a Borgomanero funzionasse anche a Novara come previsto, tutto ok. Per ora bicincittà a Borgomanero è praticamente inutilizzato ma date le condizioni meteo è normale, mi auguro che con la primavera il servizio decolli.

2 commenti:

Oh issa ha detto...

Un plauso a chi ha iniziato il wifi. Spero che il comune faccia altri hotspot (ad es. la Marazza o addirittura qualcosa nelle frazioni)

(apro una parentesi per il Bicincittà: ma ovunque le biciclette sono lasciate così senza neanche un misero tettuccio in plecsiglasse a coprirle?
L'ultima volta che l'ho usata aveva appena piovuto e faceva freddo... ho estratto 0,16 metri quadri di fazzoletto per togliere il ghiaccio e l'acqua dalla sella, risolvendo solo parzialmente l'inconveniente...)

Giuseppe Volta ha detto...

L'assessore Nonnis mi ha detto che ha chiesto un preventivo per fare una tettoia, ma gli hanno sparato una cifra esagerata e per ora non ha i fondi. Anche alla stazione di Novara le bici sono senza copertura.