giovedì 6 dicembre 2007

Pari opportunità: al Comune di Borgomanero sono già realtà

La giunta ha deliberato il piano triennale delle azioni positive del Comune di Borgomanero per le pari opportunità.
L'analisi della situazione esistente evidenzia che già oggi non ci sono situazioni di squilibrio di genere a svantaggio delle donne, neppure nei ruoli dirigenziali, così come risulta dalla tabella che segue:

categoria

donne

uomini

totale

Dirigenti

2 (50%)

2 (50%)

4

Cat. D3

7 (70%)

3 (30%)

10

Cat. D1

9 (75%)

3 (25%)

12

Cat. C

29 (70,73%)

12 (29,27%)

41

Cat. B3

15 (71,42%)

6 (28,58%)

21

Cat. B1

4(25%)

12 (75%)

16

Cat. A

1 (100%)

0

1

Totale

67 (63,80%)

38 (36,20%)

105


Mentre la presenza significativa delle donne nel pubblico impiego non è una sorpresa, la parità nei ruoli dirigenziali non è così scontata ed è giusto sottolineare la situazione positiva del nostro Comune.
Il piano delle azioni positive sarà quindi orientato a mantenere l’uguaglianza delle opportunità offerte alle donne e agli uomini nell’ambiente di lavoro, e a promuovere politiche di conciliazione delle responsabilità professionali e familiari.

1 commento:

Maschilista Prevaricatore ha detto...

Anche noi uomini vogliamo la parità!
Licenziate qualche donna!
Grazie