mercoledì 27 giugno 2007

Sindaco spegni la luce!

come scrivono i giornali "veri", riceviamo e volentieri pubblichiamo

In questa settimana è già la seconda volta che vedo l'illuminazione accesa durante la giornata, già dal mattino. Ma chi paga? Il Comune? O c'è un forfettario all'enel a prescindere dall'importo dell'energia consumata? In ogni caso è uno spreco.





ma possibile che gli "ambientalisti moderati di centro" non guardino allo spreco del che avviene in centro? O forse - come sostiene la Lega Nord - visto che il Sindaco rischia di non brillare di luce propria, l'illuminazione diurna le è molto necessaria? Anche perchè - sottolinea sempre la Lega - nel Palazzo si aggira un ingombrante figura che sta già incominciando a farle ombra...



(nella seconda foto i lampioni di via IV novembre sono accesi, cliccare sull'immagine per ingrandirla )

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Come al solito c'è della gente che "cade dalle nuvole" a seconda di chi governa... mi chiedo dove fosse questa persona negli anni precedenti... Non è dal 29 maggio che le luci rimangono accese anche di giorno, lo erano anche prima.
E la pubblicazione sul blog di una stupidata simile, per di piu' da parte di un ex consigliere, mi sembra quanto meno faziosa... o forse anche lui è stato via da Borgomanero negli ultimi anni....
Non è sicuramente una giunta che, a livello di alcuni personaggi, mi soddisfa, ma dall'ex consigliere mi aspettavo una risposta seria con relativa spiegazione del perchè le luci rimaessero accese di giorno anche con la vecchia maggioranza, e non una semplice pubblicazione come se fosse una novità in negativo. Ma come al solito, quando si tratta di politica, la verità e l'oggettività non esistono.
LaCasta

Giuseppe Volta ha detto...

Personalmente non so da quando le luci siano accese e non l'avevo nemmeno notato, infatti ho pubblicato una segnalazione che ho ricevuto. Non vedo perchè avrei dovuto censurarla.

Anche sul perchè rimangano accese non ho risposte, mi spiace.
Forse sopravvaluti un po' le conoscenze dei consiglieri.

Io ricordo che una parte dell'illuminazione è gestita dal comune e una parte dalla società "sole", non so di chi sia la competenza per la piazza e per la zona di via IV novembre.

In uno degli ultimi notiziari ci dovrebbe essere qualche spiegazione in merito, ma forse una spiegazione potrebbe darcela anche "LaCasta" che sembra informato, oppure l'assessore competente, che sarà sicuramente informato.

In ogni caso, perchè dici che è una stupidata?

Anonimo ha detto...

Dico che è una stupidata perchè pubblicata a livello di polemica.
Certo, anche io vorrei sapere perchè alcune luci rimangono accese, da anni,anche di giorno.
Non sopravvaluto le conoscenze del consigliere, ma credevo che una persona attenta e precisa come Lei avesse potuto/saputo rispondere ad un quesito, magari chiedendo all'ex sindaco, che poteva essere formulato tranquillamente anche 6 mesi fa e oltre (cosa che cmq nessuno a fatto, io per primo).
Non è polemica, credo solo che molte persone notino le cose a seconda del colore politico, e anche il titolo lascia a desiderare.
"Io ricordo che una parte dell'illuminazione è gestita dal comune e una parte dalla società "sole", non so di chi sia la competenza per la piazza e per la zona di via IV novembre." Questa, assieme al fatto che le luci rimanessero accese anche negli anni passati, poteva già essere messa in integrazione alla notizia, per non renderla sterile.
Per ultima cosa, io non posso dare risposte perchè sono, forse il piu' disinformato del mondo....
LaCasta

Anonimo ha detto...

Caro Marco personalmente mi ricordo che nell'anno passato vi fu un periodo nel quale le luci rimasero accesse anche di giorno e questo per alcuni giorni. In quell'occasione le luci rimasero accese per permettere la sostituzione delle lampadine bruciate e più in generale per rinnovare l'illuminazione.
Penso, tuttavia, che chi ha fatto questa segnalazione si chiedesse quale fosse il particolare motivo, stante il rischio black out, per cui a Borgomanero ci si permette di tenere le luci accesse anche di giorno.
Saluti Filippo

Giuseppe Volta ha detto...

gentile "LaCasta",
riepilogo:
- 6 mesi fa io non mi sono accorto delle luci accese e quindi non ho chiesto spiegazioni al sindaco
- 6 mesi fa lei se n'è accorto ma non lo ha segnalato (e nessuno gliene fa una colpa)
- qualcunaltro se n'è accorto ieri e ieri l'ha segnalato a me
- io ho pubblicato la segnalazione sul blog così come l'ho ricevuta, usando come titolo del post il subject del messaggio che ho ricevuto
- se avessi visto le luci accese 6 mesi fa avrei chiesto spiegazioni al sindaco Pastore, siccome la segnalazione arriva oggi, mi aspetto che al limite risponda chi è in carica oggi (sindaco o assessore che sia)

Insomma non credo di aver strumentalizzato la segnalazione ricevuta.

Che chi ha scritto sia pregiudizialmente ostile alla nuova amministrazione è una Sua ipotesi, tutta da dimostrare. Che le luci siano accese invece è un fatto.

Di commenti polemici su tutti gli schieramenti ne ho ricevuti parecchi (e questo non era certo tra i più cattivi) e li ho pubblicati tutti. Tutti quelli che si sentono tirati in causa possono replicare e spesso lo fanno. Per la struttura del blog i commenti hanno tutti la stessa visibilità e questo è già un passo avanti rispetto a quanto avviene con la carta stampata.

Dato l'argomento del blog una certa quota di polemica credo sia fisiologica. E' un po' come una trasmissione radio con chiamate degli ascoltatori.

Anonimo ha detto...

Cito:"ma possibile che gli "ambientalisti moderati di centro" non guardino allo spreco del che avviene in centro? O forse - come sostiene la Lega Nord - visto che il Sindaco rischia di non brillare di luce propria, l'illuminazione diurna le è molto necessaria? Anche perchè - sottolinea sempre la Lega - nel Palazzo si aggira un ingombrante figura che sta già incominciando a farle ombra..."
"...Che chi ha scritto sia pregiudizialmente ostile alla nuova amministrazione è una Sua ipotesi, tutta da dimostrare."
Ok, mia ipotesi...
"se avessi visto le luci accese 6 mesi fa avrei chiesto spiegazioni al sindaco Pastore, siccome la segnalazione arriva oggi, mi aspetto che al limite risponda chi è in carica oggi (sindaco o assessore che sia)"
Molto probabilmente anche gli attuali amministratori non se ne sono accorti.:-))
Oppure potrebbero essere le luci non gestite dal comune.
X Filippo:
Ritengo che chi pubblica qualcosa abbia anche il dovere di integrarle con dati oggettivi, se li conosce, e già il fatto della gestione separata dell'illuminazione è un fatto importante.
Cioè, la segnalazione è giusta nella questione, mi sembra mal posta o mal riportata, tutto qui. Ho già detto e lo ripeto pubblicata cosi tout court sembra essere solo una polemica gratutita e non una legittima e interessante segnalazione.
In ultimo e forse fuori tema...
Se ci fosse un pò meno ipocrisia, del tipo:" questo è colpa di chi ci ha preceduto, noi siamo i migliori del mondo, non lo avremmo mai fatto" (ed è una considerazione che riguarda tutta la classe politica senza distinzioni di colore.),forse, e dico forse, l'Italia tutta sarebbe un paese migliore.
Saluti.
LaCasta

Giuseppe Volta ha detto...

senza farla troppo lunga:
le frasi che cita vogliono dire tanto e poco, perchè l'ostilità verso "l'ingombrante figura" è diffusa anche tra i sostenitori dell'attuale maggioranza. comunque è probabile che chi segnala non sia un fan sfegatato della giunta.

in ogni caso anche chi segnala i lampioni accesi può avere la sua opinione politica, l'apartiticità non è un obbligo.

nel merito io credo che gli ammnistratori in carica non abbiano ancora visto la cosa, oppure che l'abbiano vista e non abbiano materialmente fatto in tempo a provvedere (ammesso che sia di loro competenza).
in ogni caso adesso lo sanno e possono fare la loro parte, se ci sarà una risposta in tempi ragionevoli faranno anche una bella figura. tutto qui.

L'amministrazione è in carica da poco tempo, quindi per ora qualsiasi segnalazione (anche se condita con un po' di pepe) può essere semplicemente raccolta e gestita, senza necessità di dare particolari giustificazioni, non crede?

comunque se passiamo da "stupidata"+"faziosa" a "segnalazione mal posta o incompleta" le nostre posizioni non sono poi così distanti, come spesso si scopre quando si ha la pazienza di dialogare.

cordialmente

Anonimo ha detto...

"comunque se passiamo da "stupidata"+"faziosa" a "segnalazione mal posta o incompleta" le nostre posizioni non sono poi così distanti, come spesso si scopre quando si ha la pazienza di dialogare."
Concordo, e devo ammettere di aver, forse, sbagliato termini nell'apertura del primo commento.
Saluti, buonagiornata.
LaCasta

Federico Bozzato ha detto...

Buon giorno a tutti, se posso dare un mio contributo al post sulle luci accese anche di giorno, vi posso dire che a dicembre, quando ero stagista presso il cumune, segnalai l'anomalia (ahimè ricorrente) all'urp e mi venne risposto che la gestione dell'illuminazione stava passando in toto alla Sole, e quindi non era più di competenza del Comune (un po'come dire chi se ne frega).
Il fatto che si dovessero sostituire le lampadine è sicuramente una bufala, visto che la mia segnalazione si riferiva ad una maratona da venerdì a lunedì di accensione non stop (non si cambiano le lampadine di domenica)
Mentre ho sentito (e spero sia una bufala) che l'accensione potrebbe essere un sistema per "bruciare" un eccesso di energia, ma questa va presa davvero con le molle...
Purtroppo questo genere di "battaglie" costano davvero una fatica immensa a fronte di sonore porte in faccia e spesso nemmeno il riconoscimento che si dovrebbe loro tributare: sarà per questo che, né prima né ora, se ne è mai occupato nessuno...

Giuseppe Volta ha detto...

nel frattempo ho recuperato il notiziario comunale di giugno 2006 che recita:
"La manutenzione della rete di illuminazione pubblica è gestita dalla società Enel Sole srl;
sono rimasti al Comune solo i punti luce presenti nel centro storico (corsi Cavour, Roma, Mazzini e Garibaldi e loro traverse)."

I punti luce dovrebbero essere tutti dotati di una etichetta numerata da citare nella segnalazione guasti.
numero verde enel sole: 800-901050 24h/24
numero verde comune: 800-
183330 (in orario di ufficio)

Maggiori dettagli sul notiziario comunale di giugno 2006, pagina 15, scaricabile in formato pdf dal sito del comune (vedi link qui sul blog).