mercoledì 20 giugno 2007

come farsi notare senza essere presenti

Domenica a Fondotoce sono stati ricordati i 42 partigiani trucidati il 20 giugno 1944.
Erano presenti rappresentanze dell'ANPI, della regione Piemonte, della provincia di Novara e di quella del VCO, di numerosi comuni del Piemonte e della Lombardia.
Purtroppo è stata notata l'assenza dell'Amministrazione Comunale di Borgomanero, che in passato non era mai mancata.

per saperne di più:
http://www.casadellaresistenza.it/

4 commenti:

Anonimo ha detto...

A proposito di assenza credo non sia nemmeno la prima volta. Una mia amica molto religiosa era presente alla celebrazione del Corpus Domini in chiesa a Borgomanero.
Negli anni passati c'è sempre stata una numerosa presenza delle autorità comunali che riempivano i primi banchi. Quest'anno c'era solo il sindaco, raggiunta in un secondo tempo dalla dottoressa Borgna.
Inviato da Margherita Brigonzi

Gino ha detto...

Non c'è da meravigliarsi per l'assenza della nuova amministrazione ad un avvenimento importante come quello di Fondotoce. Avete mai visto qualcuno di questo centrodestra alle celebrazioni del 25 aprile o del 4 novembre? Anche la dott.ssa Borgna non ha avuto nessuna remora nel dimenticare la storia della sua famiglia....
D'altra parte è già stato chiarito nel loro programma elettorale: "Con tutte le nostre forze, con tutte le nostre idee, con tutte le nostre risorse ci impegniamo a realizzare l’obiettivo ambizioso di servire la nostra città... perché, come molti di Voi, abbiamo… VOGLIA DI NUOVO". Ed il nuovo è arrivato.
Alla faccia degli ex partigiani che hanno il torto di essere ancora vivi e ricordarci quanti, 60 anni fa, ci hanno lasciato la pelle nella speranza di una Italia migliore.
Saluti
Gino

Gianni ha detto...

Forse non è il luogo più adatto per la mia richiesta, ma la rivolgo attraverso il blog che mi sembra la finestra più obbiettiva e democratica da cui osservare la politica borgomanerese. Non ho saputo nulla per la raccolta per le firme per abolire la legge elettorale (la famosa "porcata"). Credo che siano molti i cittadini di Borgomanero che firmerebbero volentieri. Mancano solo trenta giorni alla scadenza dei termini per la raccolta delle firme e mi pare che quelle raccolte non siano sufficienti per la richiesta del referendum. I aprtiti nazionali (quasi tutti) stanno zitti perchè alla fine questa legge va bene anche a loro.
Possiamo metterci insieme per la raccolta delle firme a Borgo e dintorni?
Gianni

Giuseppe Volta ha detto...

Raccolgo l'appello di gianni e lo ripubblico come post per dargli più visibilità.